IMG_6603Su questa pagina di mare

Io scrivo la lentezza

Del tuo ultimo tempo

Scrivo i tuoi sguardi d’acqua

Che forse non mi vedono

I tuoi sorrisi dolci

Quando senti la mia voce

Su questa pagina di mare

Scrivo le tue nodose mani

Aggrappate alle vele

La tua serena attesa

Da vecchio marinaio

Di salpare verso Altrove

Su questa pagina di mare

Scriverò i nostri viaggi

D’uccelli migratori

Con l’Africa nelle ali

Sempre controvento

Su questa pagina di mare

Scorrono lenti

I titoli di coda

Mia amata vecchia roccia

Cullata dalle onde

 

Mare Nostrum Richard Galliano Paolo Fresu Jan Lundgren

Francesco Pagni© Fotografia/Testo Video Youtube

 bandiere_italiana_e_francese-002