Lavori in corso

DSC_0577

Mi affido alla terra

Anima madre

Di tesori perduti

Pane e carbone

D’acqua e di sole

Poemi sciamani

Canti stellari

Frutti proibiti

Anime perse

Lucciole e sante

Sonni profondi

Nuvole gravide

Di giorni futuri

 

Vinicio Capossela  Ballate per uomini e bestie

by Francesco Pagni© Fotografia/Testo

Video Youtube

Pesci d’inchiostro

IMG_0781

Ho incontrato neri profondi

Nel tenue pallore del mio lillà

Ho planato leggero a spirale

Nella vertigine del suo profumo

Ho sognato pesci d’inchiostro

Sull’erba tenera del mio giardino

Ho annusato vento marino

Nel cielo grigio gonfio di pioggia

Ho intravisto con gli occhi socchiusi

La nave bianca dei miei giorni belli

 

Nino Rota Amarcord

Francesco Pagni©  Testo Fotografia

Video youtube

Poème rêche

IMG_0295

 

Poème rêche

De ronces noir-charbon

De chiens errants

Et de pages blanches

Au lait de chaux

Poème rêche

De refuges secrets

Et de mots barbouillés

De primitives odeurs

Et de  cris ancestraux

Poème rêche

De pierres lumineuses

D’étoiles d’eau

Et de ruisseaux de feu

Qui allument les nuits

Poème rêche

D’un bourdon qui déchire le silence

D’un souffle que je retiens

Au bord de mon jour

Au fond de mes poches

 

Paolo Fresu quintet  Respiro

Francesco Pagni© Texte et Photo  Video Youtube

Abbracciano le nuvole

NOUVELLE VAGUE RECIPIENT_18

 

Abbracciano le nuvole

Nomadi racconti

D’infanzie felici

Di vite smarrite

Abbracciano le nuvole

Inverni luminosi

Uccelli migratori

Primavere perdute

Abbracciano le nuvole

Dipinti mai nati

Risate cristalline

Lacrime sommesse

Abbracciano le nuvole

Domani luminosi

Ieri assopiti

Secoli a venire

 

Fabrizio De Andre-Le nuvole

Francesco Pagni© Fotografia/Testo

Video Youtube

Fichi d’India

IMG_8456

Ho comprato stamane per te

Al mercato di Porta Palazzo

Polpa di sole Africa e spine

Come se fosse il mercato di Tunisi

Stesse voci sapori e colori

Uomini donne furfanti e bambini

Spezie leccornie granite e frittelle

Sole d’agosto africani cinesi mille dialetti

Frutta verdure pesce e formaggi

Borse di plastica povere e ricche

Pensieri e speranze mille racconti

Come se fosse il mercato di Tunisi

Sguardi innocenti stupore e allegria

Ancora impigliati tra le tue rughe

Ho comprato stamane per te

Polpa di sole Africa e spine

Un pezzo di te e un pezzo di me

Al mercato di Porta Palazzo

Come se fossimo ancora a casa

 

Gianmaria Testa « Al mercato di Porta Palazzo »

Francesco Pagni © Testo e immagine Video Youtyube

bandiera

Anna

IMG_7497

Rito ancestrale

Sulle tue mani

Isole millenarie

Di mare e di terra

Vestite di corallo

Dove si anniderà

Ancora

Il sorriso oltremare

Di Riccardo

E le sirene canteranno

E i pesci guizzeranno

E la vita respirerà

Ancora e poi ancora

Anna

 

Le sirene Vinicio Capossela

Francesco Pagni© Fotografia/Testo video Youtube

bandiera

Nella cucina della madre

IMG_7024

E allora ti porterai

Un pugno di terra

Un bicchiere di sale

Un pezzo di pane

E il peccato originale

L’odore del mare

I tesori del cassetto

La tela cerata

Le vecchie istantanee

Il profumo del borotalco

Risate lontane

Dolori sopiti

Gioie sbiadite

E la crostata di mele

Chiodi di garofano

Acqua di colonia

E i biscotti al limone

Un tuono di piombo

Squarcerà la luce

Un cane abbaierà

E sarai oltre confine

Verso un’altro oceano

E ci ritroveremo un giorno

Nella cucina della madre

 

Paolo Fresu Apnea

Pagni©Fotografia e testo/Video Youtube

bandiere_italiana_e_francese-002

Ho comprato una pianta di rose

IMG_6678Ho comprato una pianta di rose

Gli darò la sua libertà

Canterà in fondo al giardino

Sarà la mia infanzia di Mediterraneo

Di formiche e lucertole

Di vespe e garriti di rondini

Ho comprato una pianta di rose

Sarà il profumo di terra bagnata

Ginocchia sbucciate e fionde di legno

Pistole di plastica e gatti di casa

Ho comprato una pianta di rose

Io la disegnerò ogni mattina

E poi anche la sera

Sarà il mio ieri e l’altro ieri

Il mio domani e poi ancora

Si vestirà per me

Di agosto di autunno

Di vento e forse di fiocchi di neve

 

Omar Sosa & Paolo Fresu A moment

Francesco Pagni© Fotografia e testo Video youtube

bandiera